31 infermieri Asrem denunciati da Nas

Trentuno infermieri dipendenti dell'Asrem, non risultati iscritti all'Ordine Ipasvi (Infermieri professionali assistenti sanitari vigilatrici d'infanzia) sono stati segnalati dai Carabinieri del Nucleo antisofisticazione alla magistratura di Larino (Campobasso), Campobasso ed Isernia per "esercizio abusivo di una professione sanitaria". L'Azienda Sanitaria ha adottato nei loro confronti provvedimenti disciplinari. Gli accertamenti condotti dai Nas del capoluogo molisano hanno consentito inoltre di accertare che 2 biologi operanti in alcuni laboratori di analisi del Basso Molise non erano iscritti all'Ordine professionale ed 1 operatore che effettuava in farmacie della regione rilevi audiometrici non aveva alcun titolo abilitativo. Sono tuttora in corso accertamenti dei Nas per verificare anche eventuali condotte omissive da parte dei responsabili dell'Asrem. "L'iscrizione agli Albi/Ordini professionali è obbligatoria sia per i professionisti dipendenti pubblici sia per i professionisti che operano in strutture private" ha detto il comandante dei Carabinieri del Nucleo antisofisticazione di Campobasso Mario Di Vito. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Quotidiano del Molise
  2. Quotidiano del Molise
  3. Primonumero
  4. Quotidiano del Molise
  5. Quotidiano del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campobasso

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...