Pasta Day, a Campobasso il made in Italy

Coldiretti Molise saluta con il 'Pasta day' il provvedimento che prevede l'etichetta di origine obbligatoria del grano impiegato nella pasta e nel riso. L'iniziativa, giovedì 15 nel mercato 'Campagna Amica' di Campobasso, coinciderà con il primo giorno effettivo dell'obbligo di indicare in etichetta il Paese di origine del grano. "Scritta la parola fine all'inganno dei prodotti importati, spacciati per nazionali - commenta l'organizzazione degli agricoltori - in una situazione in cui un pacco di pasta su tre è fatto con grano straniero, uno su quattro di riso, senza che questo fosse finora indicato in etichetta. L'assenza dell'indicazione chiara dell'origine - precisa Coldiretti - non consente di conoscere un elemento di scelta determinante per le caratteristiche qualitative, ma impedisce ai consumatori di sostenere le realtà produttive nazionali, il lavoro e l'economia del territorio. Escono finalmente dall'anonimato, e saranno riconoscibili nelle etichette, 4,3 miliardi di kg di grano duro italiano".(ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campobasso

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...