Campobasso

Toma, commissario? Confido in Mattarella

"Confido nell'attenzione del Presidente della Repubblica, la norma inserita nel Decreto legge Emergenze non ha il carattere della necessità e urgenza". Così, all'ANSA, il Governatore del Molise, Donato Toma (Centrodestra), commenta il provvedimento che stabilisce l'incompatibilità tra il Presidente della Giunta regionale e il ruolo di Commissario ad acta per la sanità. "Auspico - prosegue - che il Capo dello Stato stralci questa norma, ho molti dubbi - osserva - a mio avviso è un atto che va assunto con il carattere dell'ordinarietà, con una legge, attraverso il dibattito parlamentare, e non con un decreto che è immediatamente esecutivo". Infine, citando Alessandro Manzoni (5 Maggio), conclude: "poi se non dovesse essere così, ai posteri l'ardua sentenza".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie